Italiano/English
 
Dipartimento di Storia delle arti
       
Post Laurea
Scuola di Dottorato e Scuola di Specializzazione

 
Pubblicazioni
Polittico e Predella, ovvero le pubblicazioni presentate in questa sezione, nascono dalla volontà di entrambe le Scuole di dare visibilità, con cadenza periodica, alle migliori ricerche dei Dottorandi e degli Specializzandi.
Polittico

Periodico annuale della Scuola di Specializzazione e della Scuola di Dottorato, giunto alla quarta pubblicazione, che raccoglie i migliori lavori dei diplomati delle stesse Scuole, nato con il proposito di valorizzare e far conoscere le ricerche svolte da giovani studiosi. Strutturato in modo composito e vario, Polittico affronta tecniche artistiche, temi e ambiti cronologico-geografici quanto mai diversi: si va dal Medioevo alla stretta attualità, dalla miniatura alla pittura e alla scultura, dal disegno alle arti applicate, dalla storia della critica a quella del collezionismo, dal cinema al teatro.

http://www.edizioniplus.it/

Predella

Periodico trimestrale on-line che racconta, e commenta, alcuni fatti dell'arte di oggi e del passato, ponendosi qua e là qualche interrogativo sul futuro.
Predella è recensione di mostre, di libri, convegni, spettacoli teatrali, film, ricercando un punto di vista che sia, almeno nelle intenzioni, stimolante e non-convenzionale, ma assolve anche una fondamentale funzione informativa, rivolta innanzitutto agli utenti dell'ateneo pisano - in particolare dell'area umanistica, discutendo e aggiornando sia la situazione sotto il profilo legislativo (in tempi di riforme continue e di orizzonti europei il tema è quantomai attuale) sia la promozione o segnalazione di eventi e iniziative di carattere culturale, specie di quelle meno pubblicizzate ma non per questo meno interessanti. Un po' per gioco, un po' per amor di coerenza, si è pensato di intitolare alcune rubriche in linea col nome della testata; così "Figure" saranno in ogni numero gli articoli di fondo: "Cornice" la sede della discussione sulle questioni universitarie; "Cuspide" la terza pagina dell'intellettuale, da affidare di volta in volta a un personaggio di spicco del mondo della cultura, anche fuori dell'ambito accademico, e con la massima libertà nella scelta dell'argomento da trattare. Uno o più "Tarli" fungeranno da spillo polemico e controcorrente; "Cartigli" saranno le email dei lettori, che speriamo numerose e motivate. Accanto a queste, altre rubriche dalle titolature (ma non dai contenuti) più canoniche: "In mostra", "In viaggio", "In libreria", "Cinema e Teatro", "Agenda/Calendario", e così via, a comporre una griglia che si vuole di riferimento e guida per il lettore, ma non obbligata e presente in tutte le sue voci in ogni numero; il carattere sperimentale, in fieri, dell'iniziativa, ci fa infatti preferire una struttura aperta, suscettibile di modifiche e ripensamenti in corso d'opera, pronta ad accogliere indicazioni e suggerimenti anche dall'esterno. "Predella" esce solo su Internet, ospite del sito dell'Università di Pisa; pensiamo sempre all'opportunità di affiancare a quella on-line una versione a stampa, ferma restando la priorità dello strumento della rete per l'incomparabile facilità e immediatezza di comunicazione e di contatti che esso consente, azzerando i diaframmi e le distanze del mondo 'reale'.

http://predella.arte.unipi.it/

1 2 3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
 

Scuola di Dottorato in Storia delle arti visive e dello spettacolo
Dipartimento di Storia delle arti - Università di Pisa
Piazza San Matteo in Soarta, 2, 56127 Pisa